statistiche from Euricse Network

statistiche

Published on 09/03/2017by redazione

Lo stato economico occupazionale delle cooperative bergamasche

“Imprese cooperative tra presente e futuro. Una risorsa per il territorio, creazione di valore e nuovi servizi per il suo sviluppo” è il titolo del convegno di Centro Servizi aziendali COESI e Confcooperative Bergamo che si terrà sabato 18 marzo dalle ore 9.30 presso Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni, in Piazza Libertà a Bergamo. (altro…)

Leggi tutto
Published on 23/02/2017by redazione

ISTAT e Euricse firmano la convenzione

“Dimensioni, evoluzione e caratteristiche dell’economia sociale” è il tema del progetto di ricerca ISTAT-Euricse, appena avviato e di durata biennale.

La decisione di rafforzare la collaborazione tra i due istituti è nata dalla comune volontà di realizzare un’analisi dello stato, delle dinamiche e delle performance delle organizzazioni dell’economia sociale integrando le informazioni statistiche rilevate con i censimenti di settore con le informazioni di origine amministrativa già disponibili in ISTAT a fini statistici. (altro…)

Leggi tutto
Published on 12/01/2017by redazione

Migliorare le statistiche sulle cooperative

Migliorare le statistiche sulle cooperative è un impegno congiunto di Euricse e ILO. Gli esperti in varie occasioni hanno riconosciuto l’importanza di avere statistiche più complete e comparabili a livello internazionale relative alle cooperative. (altro…)

Leggi tutto
Published on 19/07/2016by redazione

Le novità del World Co-operative Monitor report 2016

Il World Co-operative Monitor Report, arrivato quest’anno alla sua quinta edizione, sarà presentato da Gianluca Salvatori l’11 ottobre 2016 a Quebec City (Canada) in occasione dell’International Summit of Cooperatives. Il rapporto presenta i risultati della ricerca dell’impatto sociale ed economico delle cooperative e mutue più grandi al mondo. (altro…)

Leggi tutto
Published on 22/06/2016by redazione

Quale contributo delle cooperative alla salute dei cittadini ?

Venerdì 8 luglio a Madrid, presso la sede centrale di Asisa (cooperativa di assicurazioni sanitarie, facente parte della Fundación Espriu e cofondatrice di IHCO), si terrà il kick-off meeting del progetto di ricerca, curato da Euricse in collaborazione con IHCO, Cooperative sanitarie e mutue – Un’analisi del contributo delle cooperative alla salute dei cittadini a livello mondiale (Health cooperatives and mutuals worldwide – analysis of the contribution to citizens’ health by cooperatives around the world). Questo progetto è diretto a raccogliere dati anagrafici, economico-finanziari, occupazionali, del bacino di utenza e relativi alla base sociale delle cooperative sanitarie e delle mutue operanti nei diversi paesi del mondo. Lo studio, utilizzando una metodologia mista quantitativa e qualitativa, si propone di analizzare le modalità con cui le cooperative sanitarie contribuiscono al sistema sanitario del paese in cui operano. (altro…)

Leggi tutto
Published on 07/06/2016by redazione

I numeri del Terzo settore in Italia. Ecco a chi si rivolge la riforma

La scorsa settimana la Camera dei Deputati ha dato il via libera definitivo alla nuova normativa del Terzo Settore che, con i decreti legislativi che seguiranno nei prossimi mesi, riformerà il mondo del non profit, delle imprese sociali e del volontariato. Ma quante e quali sono le organizzazioni che saranno toccate direttamente da questa riforma?

Per dare una risposta a questa domanda, vi proponiamo alcuni dati estratti dall’analisi sui dati del 9° Censimento dell’industria e dei servizi condotta da Euricse in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Statistica (Istat). (altro…)

Leggi tutto
Published on 14/03/2016by redazione

Partecipa al World co-operative monitor 2016!

Euricse e l’International Co-operative Alliance invitano le cooperative a partecipare alla mappatura delle più grandi cooperative del mondo compilando il questionario per il World Co-operative Monitor 2016, disponibile online

Euricse ha contribuito all’ampliamento di questo ambizioso progetto, infatti, negli ultimi anni, sono stati ripensati non solo l’ambito dell’indagine, ma anche i settori di attività e gli indicatori utilizzati. Questo ha permesso di migliorare la conoscenza che abbiamo del movimento cooperativo internazionale soprattutto per quanto riguarda l’impatto economico sui territori di riferimento. 

La novità più importante dell’edizione 2016 del World Co-operative Monitor è infatti quella relativa alla nuova indagine sulle fonti di finanziamento e di capitalizzazione delle cooperative.
(altro…)

Leggi tutto
Published on 02/03/2016by redazione

Nuovi prodotti della statistica ufficiale Il registro Asia occupazione: caratteristiche e potenzialità

Euricse e il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università degli Studi di Trento organizzano il seminario “Nuovi prodotti della statistica ufficiale. Il registro Asia occupazione: caratteristiche e potenzialità” che si terrà giovedì 10 marzo alle ore 14:30 presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale (Via Verdi 26 – Trento), Aula 5.

Interverrà Manlio Calzaroni, Direttore Centrale delle Rilevazioni Censuarie e dei Registri Statistici, ISTAT  che presenterà nuovi prodotti informativi di carattere strutturale fondati integralmente sull’utilizzo di fonti amministrative a fini statistici. Tali prodotti rappresentano esempi del valore aggiunto fornito dall’Istat allo sviluppo di infrastrutture utili al miglioramento della produzione di informazioni più dettagliate per il paese (e per il SISTAN in particolare). (altro…)

Leggi tutto
Published on 13/01/2016by redazione

Analisi della pressione fiscale sulle diverse forme di impresa: un approfondimento

Euricse Facts&Comments

Eddi Fontanari[1], Carlo Borzaga[2]

Le riflessioni che hanno seguito la pubblicazione dei dati sulla pressione fiscale nel Terzo Rapporto Euricse (Chi contribuisce di più affa finanza pubblica? Coop e Spa a confronto) hanno suggerito ulteriori approfondimenti dei risultati in due direzioni: l’inclusione nell’analisi delle società a responsabilità limitata (srl) e la separazione delle cooperative sociali dalle altre cooperative. Questo approfondimento consente di ampliare il numero delle unità statistiche analizzate sia sul fronte delle spa che delle cooperative. Il campione analizzato include infatti 17.295 coop, di cui 5.434 sociali, 19.351 spa e 207.385 srl. La pressione fiscale è calcolata seguendo la metodologia illustrata nel terzo Rapporto di Euricse sulla cooperazione in Italia ed è data dalla somma delle imposte dirette (Ires, Irap) e della tassazione sul lavoro. (altro…)

Leggi tutto
Published on 11/11/2015by redazione

I principali risultati del World Co-operative Monitor 2015

Continua la crescita del settore cooperativo nel 2013

La quarta edizione del World Co-operative Monitor analizza dati riferiti all’anno 2013 ed evidenzia la dimensione e l’importanza del settore cooperativo a livello globale.
Nel corso del 2013 abbiamo assistito in generale ad un aumento del fatturato totale delle maggiori 300 cooperative e organizzazioni mutualistiche. Le 300 maggiori cooperative e organizzazioni mutualistiche riportano un fatturato totale di 2.360,05 miliardi di dollari nel 2013, a fronte dei 2.205,70 miliardi di dollari dell’anno precedente. (altro…)

Leggi tutto
Published on 01/10/2015by redazione

Terzo Rapporto Italia sulla cooperazione, la rassegna stampa

La rassegna raccoglie gli articoli apparsi sulla stampa a seguito della presentazione del Terzo Rapporto Italia sulla cooperazione, l’indagine Euricse che restituisce una stima della rilevanza economica e occupazionale del sistema cooperativo italiano. (altro…)

Leggi tutto
Published on 30/09/2015by redazione

Lavoro, Italia a trazione cooperativa, durante la crisi occupati + 7%, 8 su 10 a tempo indeterminato Fisco, le coop pagano più tasse delle Spa

COMUNICATO STAMPA

Con un valore della produzione che ha superato i 108 miliardi l’economia cooperativa rappresenta l’8,5% del Pil italiano. In particolare, nel 2013 le 67.062 cooperative italiane hanno generato un valore della produzione pari a 90,7 miliardi di euro, mentre i consorzi 17,6 miliardi.

Negli anni della crisi, 2008-2013, la cooperazione ha messo a segno una crescita del 14%, pari, in valori assoluti, a circa 10 miliardi. Nello stesso periodo, i consorzi hanno registrato un aumento del valore della produzione del 16,9%, corrispondente a un incremento di 2,4 miliardi di euro. (altro…)

Leggi tutto