La valutazione dell’impatto sociale nel Terzo Settore. Il posizionamento scientifico di Euricse e il metodo ImpACT

Research Area: Misurazione e Impatto
Edited by: Sara Depedri

Il presente documento vuole riflettere sui concetti di valutazione e di impatto sociale, vuole fornire una breve riflessione scientifica sul tema e soprattutto vuole illustrare il posizionamento del nostro istituto di ricerca Euricse rispetto al tema della valutazione dell’impatto sociale. Non abbiamo mancato infatti in questi ultimi due anni di studiare il tema dal punto di vista teorico, ma soprattutto di usare le strumentazioni della ricerca e il knowhow del nostro istituto per costruire una metodologia su cui basare la valutazione dell’impattosociale. La riflessione da cui siamo partiti è che i metodi con cui realizzare questa valutazione possono essere diversi e la scelta tra essi dipende da chi valuta e dagli obiettivi che questi si pone: finanziatori ed investitori avranno tendenze a far prevalere metodi quantitativi che permettano di illustrare i ritorni economici o monetizzabili dei loro investimenti; i consumatori necessiteranno soprattutto di informazioni qualitative e in grado di comunicare l’impatto generato in termini soprattutto ambientali ed etici, portando le imprese a rendicontare quindi elementi di responsabilità sociale; la cittadinanza ed i policy maker vorranno prevalentemente verificare la capacità delle imprese di generare nel territorio un valore aggiunto economico e sociale, migliorando la qualità della vita.

Dinanzi a queste alternative, Euricse ha cercato di sviluppare un metodo di valutazione che rispondesse alle diverse necessità rendicontative delle imprese sociali ed in particolare a quelledi rendicontazione alla comunità e alle istituzioni pubbliche delle ricadute quantitative e qualitative, dell’efficienza e dell’efficacia dell’attività realizzata. Il metodo così promosso -di cui si presenterà mei prossimi paragrafi- è stato denominato ImpACT. Ad oggi, la strumentazione sviluppata con il metodo è stata testata ed applicata -in collaborazione con le associazioni di secondo livello territoriale- alle cooperative sociali della Provincia di Trento, del Friuli Venezia Giulia e del Veneto. Grazie a queste attività di ricerca e alla dimostrata efficacia del metodo, condividiamo oggi pubblicamente quello che è un pensiero critico sul tema e sull’uso delle metodologie per la valutazione dell’impatto sociale da applicarsi alle imprese sociali italiane.

Download .PDF