Il contributo di Euricse alla consultazione del Governo sulla riforma del terzo settore

Research Area: Politiche pubbliche
Edited by: Euricse

Materiali normativi e di policy riguardanti il settore cooperativo e dell’impresa sociale.

A fronte dell’esperienza accumulata nel corso del tempo, Euricse valuta positivamente le linee guida del Governo per la riforma del terzo settore. La proposta riformatrice, infatti, propone un quadro di unitarietà del settore che fino ad oggi era assente sul piano normativo. La definizione di elementi identitari comuni rappresenta, infatti, un requisito sostanziale per poi riconoscere e regolare gli elementi di differenziazione interna, contribuendo così a liberare un potenziale di sviluppo che è legato alla valorizzazione di diverse componenti. Da questo punto di vista l’elemento principale di segmentazione che potrebbe rappresentare il faro della riforma normativa è quello non tanto delle forme giuridiche, ma delle funzioni svolte dai diversi soggetti di terzo settore. Advocacy e tutela dei diritti, produzione di beni e di servizi di interesse collettivo, erogazione e redistribuzione di risorse rappresentano infatti tre funzioni relativamente distinte che certamente possono essere riferite a specifiche forme giuridiche o a determinati settori di intervento, ma che presentano elementi di peculiarità anche per quanto riguarda le forme organizzative e di governance e il sistema dei rapporti con le altre istituzioni, in particolare quelle pubbliche.

Il documento è disponibile in Italiano

Download .PDF

People involved

Related Projects