Procedure per l’invio dei working paper

Magazine pagesDi seguito, si illustrano brevemente le procedure di invio dei paper da parte degli interessati e di valutazione e revisione da parte del comitato della Collana.

Gli autori interessati devono inviare il paper ai membri del Comitato editoriale (persona incaricata: Barbara Franchini barbara.franchini@euricse.eu). Si richiede che i paper sottoposti siano in linea con l’approccio scientifico dell’Istituto e a tal fine, prima dell’invio, gli autori interessati sono invitati a leggere la filosofia dell’istituto. Si consiglia inoltre una revisione della lingua inglese (per gli articoli scritti in inglese da autori non madrelingua). Gli autori sono pregati di seguire possibilmente le linee guida di tipo stilistico utilizzate da questa Collana e le regole descritte nella pagina di preparazione alla sottoposizione del paper. Si accettano anche versioni preliminari degli articoli, purché dal chiaro disegno concettuale ed espositivo.

Con riferimento al processo di revisione, gli articoli ricevuti saranno in primo luogo valutati dal Comitato editoriale, i quali possono decidere direttamente di rifiutare gli articoli non in linea con la filosofia o con i principali interessi di ricerca dell’Istituto, o che venissero considerati di bassa qualità scientifica. Il Comitato può in caso contrario avvalersi della collaborazione del Comitato scientifico o di referee esterni per una consulenza specifica. Tale procedura esterna sarà realizzata in particolare per i contributi di alta qualità scientifica o che abbiano ad oggetto specifiche aree territoriali ed analisi settoriali. In tutti i casi descritti, la decisione circa la pubblicazione verrà comunicata all’autore. Su richiesta della redazione, potranno essere inoltre richieste all’autore alcune revisioni del paper sottoposto a referaggio, integrazioni o semplicemente modifiche editoriali.

L’obiettivo della Collana è quello di facilitare la pubblicazione di un numero elevato di contributi di buon livello scientifico e di interesse per il settore.

Comitato editoriale: Carlo Borzaga, Sara Depedri, Giulia Galera

Comitato scientifico: Alberto Zevi, Avner Ben-Ner, Benedetto Gui, Derek Jones, Giulio Ecchia, Jacques Defourny , Leonardo Becchetti, Pier Angelo Mori, Roger Spears, Silvio Goglio, Stefano Zamagni, Virginie Pérotin, William Bartlett