Published on26/04/2017by: redazione

L’impatto sociale, i lavori Ministeriali iniziano a fare luce

Altri passi avanti nel gruppo di esperti convocati dal Ministero del Lavoro per la predisposizione delle Linee guida in tema di rendicontazione sociale e valutazione dell’impatto sociale. Si è tenuto infatti ieri a Roma il terzo incontro del gruppo presieduto da Stefano Zamagni, con l’obiettivo di iniziare a delineare la bozza del decreto ministeriale di linee guida.

Anticipiamo alcuni importanti traguardi.

Dopo la riflessione scientifica su obiettivi, principi e metodologie per la valutazione di impatto sociale, i partecipanti al gruppo di lavoro hanno avanzato le loro prop
logoImpACToste di articolato
ed Euricse ha contribuito a questa riflessione con un proprio documento sintetico che potrà trovare parziale accoglienza nella stesura definitiva del Decreto Ministeriale in materia.

I partecipanti hanno concordato che sia necessario esplicitare in modo chiaro obiettivi, principi e contenuti cui gli enti di Terzo settore saranno chiamati a rendicontare rispettivamente attraverso il bilancio sociale e con i sistemi di valutazione di impatto sociale. Due strumenti, quindi, distinti, con tratti di obbligatorietà diversi a seconda delle caratteristiche dell’ente, ma che possono trovare elementi di sinergia per una corretta e completa programmazione strategica da parte degli enti di Terzo settore ed un coerente inserimento nel sistema di welfare e nella pianificazione sociale territoriale.

I singoli enti di Terzo settore avranno il compito di definire indici e indicatori puntuali in quanto non sono previsti standard imposti. Tuttavia, il gruppo di lavoro predisporrà un documento di introduzione al metodo dove illustrerà possibili esempi che dovrebbero facilitare la loro interpretazione e identificazione. Questo documento affiancherà le linee guida definitive del Decreto Ministeriale.

Tag
ImpACTimpatto sociale