Published on28/11/2019by: redazione

Integrazione nei servizi domiciliari agli anziani

La ricerca Euricse sulle soluzioni innovative per anziani sarà presentata in anteprima il 6 dicembre durante il convegno Fap Acli inserito nell’8° Festival della Famiglia

In Italia la possibilità di invecchiare in casa propria in situazioni di fragilità o non autosufficienza è ancora per lo più delegato alla famiglia. Questa, con le proprie risorse umane ed economiche, compensa la carenza di un’offerta pubblica che fornisce un supporto marginale e totalmente sbilanciato su erogazioni monetarie. Il modello di solidarietà familiare regge ancora la maggior parte del carico di cura legato alla non autosufficienza: è necessario ampliare ed innovare l’attuale sistema affinché generi effettivamente valore aggiunto per l’anziano, per la sua famiglia e per la società.

Partirà da queste riflessioni il convegno “Integrazione nei servizi domiciliari agli anziani – Quale supporto alla solidarietà delle famiglie” curato da Fap Acli venerdì 6 dicembre nelle sale Belli e Wolf del Palazzo della Provincia. Nella mattinata sarà presentata la ricerca curata da Euricse: interverranno la ricercatrice Sara Depedri, Ester Gubert e il presidente Carlo Borzaga.

Qui il programma completo