Published on17/01/2020by: redazione

Iniziativa “Accompagnami”: ecco come è andata!

Sono stati presentati, venerdì 17 gennaio, i risultati raggiunti nel primo anno di sperimentazione di “Accompagnami”, iniziativa promossa da Fondazione Caritro ed inserita del progetto pluriennale di Welfare Km Zero.

Il percorso, che rinnova gli impegni per una edizione 2.0, evolve anche grazie alla indagine di valutazione fatta da Jacopo Sforzi e Cristina Burini, la quale mostra una fotografia di quali sono stati gli obiettivi raggiunti e quali devono essere invece le priorità per il futuro.

L’analisi ha dato spazio alle riflessioni, l’esperienza Accompagnami ha dato infatti l’opportunità, ai trenta enti partecipanti, di formarsi e di sviluppare competenze, anche grazie all’incontro con il mondo profit.
La nuova sfida però, come ha commentato Carlo Borzaga dopo aver ascoltato le testimonianze di alcuni dei protagonisti della prima edizione, è far si che alle imprese sociali, che si aprono a nuovi settori produttivi, vengano sempre riconosciuti una identità ed un valore propri. Sono importanti quindi iniziative come questa, proprio perchè stimolano la capacità di creare dei legami che devono fare da punto di incontro tra dimensioni diverse.
Euricse, che ha messo a disposizione le proprie competenze in tutte le tre fasi del progetto, in questo senso è riuscita ad individuare altri soggetti strategici che contribuiranno ad espandere la rete di relazioni nel territorio: Consolida, Mediocredito Trentino Alto Adige e Trentino Sviluppo saranno infatti coinvolti nei futuri percorsi di accompagnamento che porteranno gli enti di Terzo Settore a sviluppare nuovi progetti di imprenditoria sociale.

“In particolare è emersa l’opportunità di ampliare la platea di soggetti in grado non solo di accompagnare lo sviluppo del nonprofit, ma di favorire quella logica di “filiera” che può aiutare le singole organizzazioni ad affrontare, attraverso il mercato, le nuove sfide sociali a cui sono chiamate”.

Jacopo Sforzi – ricercatore Euricse

************************************************************************************************************************************************

L’evento ha dato rilievo anche alla consegna dei diplomi agli studenti che hanno portato a termine il Master in Gestione delle Imprese Sociali – GIS per l’anno 18/19.

Il master, che quest’anno vedrà partire la XXV edizione (ora è in corso la ventiquattresima), conferma di avere una offerta formativa interessante e concreta.  Ad avere già trovato una occupazione sono 16 neodiplomati su 17, undici di questi direttamente all’interno dell’organizzazione che li ha ospitati per lo stage formativo previsto.

“Un segnale importante per confermare che le sfide future si potranno vincere solo coinvolgendo giovani motivati e appositamente formati per affrontare i nuovi scenari in cui si muoverà il Terzo Settore”

Paolo Fontana – responsabile formazione Euricse

Qui il comunicato stampa.

Qui ulteriori informazioni sull’iniziativa “Accompagnami“.

Qui ulteriori informazioni sul Master GIS.

Ph. Stefano Guerrini, Matteo Gaudiello

Tag
Accompagnamicaritroimprese socialiterzo settore