World Co-operative Monitor, la consistenza economica e occupazionale delle principali cooperative nel mondo

Aree di ricerca: Misurazione e Impatto
Coordinatore scientifico: Gianluca Salvatori
Project Manager: Ilana Gotz

Stato del progetto: in corso

Descrizione

A partire dal 2011 Euricse collabora con l’International Co-operative Alliance (L’Alleanza) – l’organizzazione che rappresenta a livello mondiale il movimento cooperativo – alla mappatura delle più grandi cooperative e mutue attive al mondo. Partendo da un progetto precedente, il Global 300, Euricse ha ridefinito l’impianto metodologico del progetto al fine di sviluppare una conoscenza quantitativa sulla cooperazione in grado di combinare indicatori economici, relativi al ruolo socio-economico delle imprese cooperative, e all’impatto sui territori di riferimento.

Obiettivi

Nei prossimi anni il progetto proseguirà in due direzioni: l’ampliamento della base dati, con l’obiettivo di aumentare il numero di imprese monitorate, garantendo così una sempre maggiore copertura sia a livello geografico che settoriale, e la graduale raccolta ed integrazione di dati più orientati alla conoscenza dell’impatto sociale delle imprese monitorate.

Dal 2016 Euricse ha avviato un’indagine spin-off del progetto volta ad indagare le fonti di finanziamento e di capitalizzazione delle cooperative, focalizzando la propria analisi sulle prime 300 cooperative per fatturato della classifica del World Co-operative Monitor. Questo progetto, nato come proseguimento di una ricerca commissionata dalla Commission on Co-operative Capital dell’Alleanza a Filene Research Institute dal 2016 è diventata parte integrante del rapporto World Co-operative Monitor, con l’obiettivo di porre l’attenzione su altri aspetti che accomunano o differenziano le imprese cooperative nel Mondo.

 

Risultati principali 

È stata creata un’apposita banca dati, unica al mondo, un punto di partenza per ricercatori e accademici, per lo studio della consistenza e rilevanza della cooperazione nei diversi continenti e nei diversi settori di attività e uno strumento particolarmente efficace per portare all’attenzione dei policiy- maker il mondo cooperativo. A partire da questa conoscenza quantitativa ottenuta attraverso la banca dati, ha preso vita un programma di approfondimenti specifici, per temi, settori o aree geografiche, anche in collaborazione con altri istituti di ricerca.

Dal 2011 il lavoro di ricerca viene presentato ogni anno a conferenze o summit di portata internazionale e a tal proposito. La presentazione del rapporto del 2016 si è tenuta nel mese di ottobre, in Quebec in occasione del Summit internazionale delle Cooperative organizzato da Dejardins e l’Alleanza.

Sul nostro blog sono disponibili i principali risultati del World Co-operative Monitor.

Sulla pagina web www.monitor.coop sono disponibili ulteriori informazioni specifiche riguardo al progetto.

Ogni cooperativa, gruppo di cooperative, mutua, o rete di cooperative può partecipare alla raccolta dati compilando il questionario disponibile a questo link

 

Pubblicazioni

World Co-operative Monitor 2017

Executive Summary 2017

World Co-operative Monitor 2016

Executive Summary 2016

World Co-operative Monitor 2015

Executive Summary 2015

World Co-operative Monitor 2014

Executive Summary 2014

World Co-operative Monitor 2013

Facts and comments 2013

World Co-operative Monitor 2012

Facts and comments 2012

Carini C., Carpita M. (forthcoming in 2017). Are co-operative small? Evidence from the World Co-operative Monitor. In: Michie J., Blasi J. & Borzaga J. (Eds.), The Handbook of Co- operative and Mutual Businesses. Oxford University Press. [IG1]

Carini, C., El-Youssef, H. Sparreboom, T. (2015). The Importance of Statistics on Co- operatives: Why and How Should We Collect Data? In Brown, L., Carini, C., Gordon- Nembhard, J., Hammond Ketilson, L., Hicks, E., McNamara, J., Novkovic, S., Rixon, D. & Simmons, R. (Eds.), Co-operatives for Sustainable Communities Tools to Measure Co- operative Impact and Performance. Saskatchewan (Canada). Co-operatives and Mutual Canada & Centre for the Study of Co-operatives, pp. 18-35.

Carpita M., Carini C., Costa E., Andreaus M., Rigotti A. (2013). Il progetto World Co-operative Monitor: monitorare l’impatto economico e sociale delle imprese cooperative nel mondo. Statistica & Società/Anno 2, N. 3/Lavoro, Economia, Finanza.

 

Partner

ICA International Cooperative Alliance