Gruppo di studio sul diritto europeo delle società cooperative (SGECOL) e Principi di diritto europeo delle società cooperative (PECOL)

News > Disponibile nella sezione Documenti la prima bozza preparatoria del capitolo 1 dei PECOL: PECOL Capitolo 1 – Prima Bozza Preparatoria –(Aprile 2013)

----------------

Il Gruppo di studio sul diritto europeo delle società cooperative (Study Group on European Cooperative Law - SGECOL) è un gruppo di studiosi di diritto cooperativo provenienti da diversi paesi europei, la cui prima riunione si è svolta a Trento, presso la sede di EURICSE, il 29 e 30 novembre 2011.
SGECOL si propone di svolgere attività di ricerca in materia di diritto delle società cooperative in Europa, promuovendo in tal modo conoscenza e comprensione di questa specifica disciplina in ambito legale, accademico e governativo, a livello nazionale, europeo ed internazionale.
SGECOL intende conseguire questo obiettivo attraverso progetti di ricerca di diversa natura nell’area del diritto delle cooperative, a cominciare dalla redazione dei Principi di diritto europeo delle società cooperative (Principles of European Cooperative Law - PECOL).
I progetti di SGECOL riguarderanno principalmente il diritto sostanziale delle società cooperative, ma anche il diritto tributario, della concorrenza, degli aiuti di stato, degli appalti pubblici, del lavoro, della crisi d’impresa, ecc., nelle misura in cui, in questi ambiti disciplinari, le cooperative siano o possano costituire oggetto di specifica regolazione. 

Per saperne di più: WP 24|12 New Study Group on European Cooperative Law: "Principles" project


Membri

SGECOL comprende due categorie di membri: membri ordinari e membri associati.
I membri ordinari fissano l’agenda di ricerca, dirigono i progetti del gruppo, e decidono in merito all’ammissione ed esclusione dei membri e alle altre questioni organizzative. Essi si incontrano regolarmente per discutere questioni fondamentali, tendenze e sviluppi del diritto europeo delle società cooperative. Essi sono responsabili della redazione dei PECOL.
I membri associati contribuiscono alle attività del gruppo partecipando ai progetti di ricerca e fornendo adeguate informazioni in merito al sistema giuridico e al diritto cooperativo nazionali.
Saranno assunte misure affinché, dopo un certo periodo di coinvolgimento nelle attività del gruppo, i membri associati possano assumere lo status di membri ordinari.
SGECOL è concepito come un gruppo aperto a tutti i giuristi europei, in particolare accademici, che desiderano contribuire al perseguimento dei suoi obiettivi e partecipare ai suoi progetti di ricerca. Conseguentemente, la conservazione dello status di membro, sia ordinario sia associato, dipende dalla partecipazione alle attività di SGECOL.

Membri ordinari

 

Deolinda Aparício Meira - Professoressa aggiunta di Diritto commerciale nell’Istituto Politecnico di Porto (Portogallo)

 

 

 

 

 

 

Gemma Fajardo – Professoressa di Diritto commerciale nell’Università di Valencia (Spagna)

 

 

 

  

Antonio Fici (coordinatore) – Professore associato di Diritto privato nell’Università del Molise (Italia)

 

 

 

 

 

 

 Hagen Henrÿ – Professore aggiunto di Diritto comparato nell’Università di Helsinki (Finlandia)

 

 

 

 

 

 

 David Hiez – Professore di Diritto civile nell’Università del Lussemburgo

 

 

 

 

 Hans-H. Münkner – Professore di Diritto delle organizzazioni d’impresa e delle cooperative nell’Università di Marburg (Germania)

 

 

 

 

 

 

 

Ian Snaith – Docente di Diritto delle società nell’Università di Leicester (Regno Unito)

 

 

 

 

 

Membri associati

Rosalia Alfonso Sanchez, University of Murcia (Spain)
Izaskun Alzola Berriozabalgoitia, University of Mondragon (Spain)
Bridget Carroll, University College Cork (Ireland)
Astrid Coates, University College Leuven (Belgium) 
Emanuele Cusa, University of Milano-Bicocca (Italy)
Tore Fjørtoft, University of Oslo (Norway)
Georg Miribung, University of Innsbruck (Austria)
Elisabeth Reiner, University of Vienna (Austria)
Carlos Vargas Vasserot, University of Almeria (Spain)

Riunioni

Bruxelles (Belgio), 21-23 ottobre 2013
Trento (Euricse), 8-10 aprile 2013
Manchester (UK), 31 ottobre 2012
Luxembourg, University of Luxembourg, 29/30 maggio 2012
Trento, (Euricse), 29/30 settembre 2011

Seminari/Conferenzea

Co-operative Law in Europe: New Challenges and Perspectives è il titolo del primo seminario organizzato dal gruppo SGECOL in occasione della conferenza Co-operatives United / World Festival and ICA Expo a Manchester, UK.

Progetti

Principi di diritto europeo delle società cooperative (PECOL)

I PECOL sono principi “ideali” di diritto delle società cooperative di elaborazione dottrinale. Essi saranno redatti in forma di disposizioni legislative accompagnate da commenti esplicativi, e saranno elaborati sulla base del diritto cooperativo vigente in Europa, con particolare riferimento a sei ordinamenti giuridici europei (Finlandia, Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito).
I PECOL non si limiteranno a sintetizzare e descrivere il nucleo comune dei diritti cooperativi nazionali europei. Andando oltre ciò, il progetto offrirà le principali previsioni generali mediante le quali – secondo i redattori – il diritto delle società cooperative dovrebbe essere formulato al fine di attribuire alle cooperative una precisa e distinta identità giuridica in confronto a tutte le altre forme giuridiche di impresa.

Obiettivi

Il progetto dei PECOL non è destinato a perseguire un unico specifico obiettivo; ancor meno esso mira a sollecitare l’armonizzazione dei diritti cooperativi nazionali. PECOL è concepito come un prodotto scientifico, come tale funzionale a diverse possibili finalità, in ragione delle specifiche esigenze dei suoi utilizzatori.

Metodo di lavoro

In ragione delle aree di interesse per l’identità cooperativa, così come identificate dai redattori, i PECOL saranno divisi in cinque capitoli, che sono:
1) scopo ed oggetto sociale;
2) governance;
3) struttura finanziaria;
4) controllo;
5) cooperazione tra cooperative.
Ciascun capitolo sarà diviso in varie sezioni in conseguenza dei diversi profili di cui ciascuna area di interesse si compone.
Rapporti preliminari e la versione provvisoria dei PECOL circoleranno al di fuori di SGECOL ed in particolare tra professionisti del settore ed organizzazioni di rappresentanza, così come tra esperti non giuristi, soprattutto economisti.
I PECOL saranno infine pubblicati nella loro versione finale ed integrale, nonché presentati in una conferenza finale del progetto (attesa per il 2014).

Per saperne di più: WP 24|12 New Study Group on European Cooperative Law: "Principles" project

Contact: antonio.fici@euricse.eu

 
Documenti
 

Link:


http://www.observatorioeconomiasocial.es/actualidad-observatorio.php?id=...

http://www.recma.org/node/2059

http://www.zfgg.de/aktuellesheft.html

http://www.thenews.coop/it/node/10984