Press from Euricse Network

Press

Published on 14/09/2018by redazione

“Da Social street a Social state: non accontentiamoci più”

Salvatori al WIS: “Il Terzo settore torni a essere motore di cambiamento sociale e politico”

Quella di Gianluca Salvatori, alla fine, è un’esortazione accorata. Un appello rivolto al Terzo Settore nel suo insieme, affinché superi i confini minuti della piccola scala e ambisca piuttosto a elevare la propria azione di elaborazione, progettazione e innovazione al centro del dibattito, verso un cambiamento collettivo, sociale e politico insieme. Scrollandosi di dosso la rassegnazione, l’assuefazione alla posizione laterale. “E accettando, così, di occuparci non più e non solo di Social street, ma di Social state”, sintetizza il segretario generale di Euricse. Un moto di responsabilità che, nelle parole di Salvatori, si emancipa dalla tendenza, emersa negli ultimi decenni, “che rischia altrimenti di mettere in sordina le capacità di un movimento”.

(altro…)

Leggi tutto
Published on by redazione

Misurare l’impatto a fini strategici

ImpACT al WIS: come valutare ricadute e benessere

“E’ un processo nuovo. E’ complesso. Richiede adattamenti, cambiamenti gestionali. Ma la valutazione dell’impatto può diventare l’occasione per definire uno strumento utile nel migliorare la pianificazione strategica”. Sara Depredri, ricercatrice di Euricse, nella seconda mattinata del Workshop sull’impresa sociale (WIS) ha esordito così, indicando tanto le sfide quanto la gettata delle potenzialità. L’ha fatto introducendo la metodologia ideata da Euricse nel 2016, ImpACT, e spiegando senso e prospettive della misurazione dell’impatto economico e sociale generato dalle cooperative e dalle imprese sociali.

(altro…)

Leggi tutto
Published on 13/09/2018by redazione

Quando la ricerca si fa dentro le imprese sociali

Bodini al Workshop WIS: “Ricerca e sviluppo, investimenti in crescita”

 

La trasformazione in atto è presto sintetizzata: dalla ricerca sull’impresa sociale s’è arrivati alla ricerca dentro l’impresa sociale. Una variazione lessicale che rende sostanziale il cambiamento in corso e che traduce la spinta crescente, attualissima, verso l’innovazione, di processi e di prodotti insieme. Un’attenzione che le imprese sociali – grandi o piccole che siano – manifestano amplificando la spesa dedicata alla voce “ricerca e sviluppo” nonché dotandosi di uffici interni dedicati e specializzati. Dalla ricerca sull’impresa sociale alla ricerca nell’impresa sociale, per l’appunto.

(altro…)

Leggi tutto
Published on 12/09/2018by redazione

Storie di stage: il racconto di Stefania

Da Trento a Bologna per progettare eventi culturali (e sociali)

 

Mi chiamo Stefania Gadotti, sono nata a Trento e mi sono laureata all’Università di Verona in Scienze e Tecniche della Comunicazione Grafica e Multimediale. Dopo il percorso universitario ho deciso di mettermi alla prova in modo concreto: prima con un viaggio di volontariato in India e poi prestando servizio civile alla Fondazione Trentina Alcide De Gasperi. Grazie a queste esperienze ho deciso di avvicinarmi al mondo del non profit al fine di acquisire le competenze necessarie per lavorare nel Terzo Settore, per poterle affiancare a quelle pregresse in ambito comunicativo. Mi sono quindi iscritta al Master GIS, cogliendo così l’opportunità per apprendere i processi economici, le dinamiche interne ed esterne alle organizzazioni, nonché approfondirne le strutture giuridiche. Il Master è caratterizzato da un percorso teorico seguito da uno pratico, in cui si possono applicare le competenze apprese durante le lezioni frontali in alcune realtà presenti sul territorio, rendendo così l’attività dinamica e coinvolgente.

 

(altro…)

Leggi tutto
Published on by redazione

“Oltre il business per generare valore sociale”

Serena Porcari (Fondazione Dynamo): “L’Oasi? Un bene privato che diventa comune”

 

L’incontro, teso e proteso alla definizione di una congiunzione ideale, era nell’aria da tempo. “Siamo espressioni diverse e complementari del Terzo settore – spiega Gianluca Salvatori, segretario generale di Euricse – Non ci accontentiamo di risposte scontate. Ci sforziamo di sperimentare percorsi nuovi”. Così è stato. Euricse, Labsus-Laboratorio per la sussidiarietà, che con l’Università di Trento hanno fondato SIBEC, e Dynamo Academy sono oggi fianco a fianco, simbolicamente e formalmente. Dal 17 al 20 ottobre, la collaborazione si tradurrà nel primo laboratorio intensivo dedicato alla gestione dei beni comuni. Si tratta di SIBEC Lab, un campus rivolto a funzionari, professionisti, imprese e cittadini attivi intenzionati ad affinare strumenti – teorici, pratici e manageriali insieme – utili per rigenerare spazi a rischio disuso. Tuttavia ancora fertili. Tuttavia ancora disponibili a essere restituiti alla collettività, arricchiti nel potenziale che poi sarà riversato sulla comunità. Ma non è tutto. A ospitare le lezioni di SIBEC Lab sarà un luogo che fa piena sintesi delle virtù contagiose della rigenerazione: l’Oasi Dynamo, proprietà di circa 1.200 ettari in ambiente preappenninico nel Comune di San Marcello Piteglio. “Un luogo in cui ogni giorno si praticano conservazione, ricerca e sostenibilità ambientale”, spiega Serena Porcari, amministratore delegato di Fondazione Dynamo, a cui fanno capo Dynamo Camp, Dynamo Academy e Oasi Dynamo. Ancora: ad amplificare la gettata positiva del percorso c’è la partnership con Dynamo Academy, in prima linea nella diffusione di un approccio orientato alla Corporate Philantropy. Perché – spiega Dynamo a questo proposito – “Saper guardare oltre il business significa proiettarsi verso una cultura orientata all’innovazione, scegliere un futuro comune e generare valore sociale”.

(altro…)

Leggi tutto
Published on 06/09/2018by redazione

Storie di stage, il racconto di Nicola

Genova, Trento, Perugia: le vie dell’agricoltura sociale

di Nicola Camadona

Sono Nicola Camandona, vengo da Genova e dopo la laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche ho lavorato tre anni in un’associazione di promozione sociale che si occupa di Intercultura e mobilità giovanile.

(altro…)

Leggi tutto
Published on 03/09/2018by redazione

Beni comuni, ovvero la maieutica della responsabilità

Si dice beni comuni, ma si legge responsabilità, impegno civico, capacità di prendersi cura di ciò che appartiene a tutti. “In senso etico, prima che giuridico”, spiega Gianluca Salvatori. Il segretario generare di Euricse ci aiuta così a capire, da vicino e con una prospettiva più ampia, il senso pieno di una gestione condivisa di spazi – fisici ma al tempo stesso simbolici – capaci di generare inclusione sociale e occupazione. Capaci – ancora – di innestare processi d’innovazione, persino imprenditoriale. In una sola parola: generano opportunità. Ecco allora una piccola definizione di beni comuni, per avvicinarci a Sibec Lab (qui il programma) e fornire agli interessati tutti gli strumenti per capire di cosa stiamo parlando.

(altro…)

Leggi tutto
Published on 30/08/2018by redazione

Impresa sociale, Euricse al Workshop Iris

Invisibile a occhio nudo, eppure fondante. La nostra scorta di conoscenza è puro ossigeno per innestare sviluppo, innovazione, crescita. È da simili premesse che trae ispirazione l’appuntamento 2018 con il “Workshop sull’impresa sociale”, organizzato puntualmente da Iris Network e in agenda il 13 e 14 settembre a Riva del Garda. Così come declinato passo-passo nel manifesto che anticipa idealmente l’evento, la XVI edizione del Workshop mette al centro l’innovazione nel campo della ricerca. Lo farà per rigenerare la conoscenza sull’impresa sociale, coinvolgendo imprenditori e operatori sociali, ricercatori, progettisti, consulenti. E nella programmazione non poteva mancare Euricse: giovedì 13, sul palcoscenico del Centro congressi di Riva del Garda è atteso Riccardo Bodini, coordinatore di Euricse. Tema dell’incontro: Come cambia la funzione di ricerca e sviluppo nell’impresa sociale (alle 14, sessione parallela). Venerdì 14 Gianluca Salvatori, segretario generale di Euricse, parlerà invece di Capacity building per l’impresa sociale e ruolo dell’ecosistema (sessione plenaria, alle 11.15).

(altro…)

Leggi tutto
Published on by redazione

Master GIS: 7 borse di studio INPS (11 quelle totali) e placement all’87%

L’INPS promuove con forza l’alta formazione sui temi del benessere collettivo e della sostenibilità. Lo fa attraverso la copertura totale delle spese di iscrizione al Master Universitario in Gestione di Imprese Sociali (GIS) per sette neolaureati/e, figli o orfani di dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici. Il bando per richiedere il contributo è già online. Ma non è tutto: le borse di studio complessive a disposizione del Master GIS sono in totale 11 (7 da INPS, una da Euricse e 3 contributi per i tirocini), a fronte di 25 iscritti che saranno selezionati. Ad aspettarli un percorso formativo pensato per futuri manager del sociale. Le ricadute occupazionali? L’87% degli ex corsisti trova un impiego coerente entro 6-12 mesi dal diploma.

(altro…)

Leggi tutto
Published on 29/08/2018by redazione

SIBEC LAB, corso intensivo per gestire i beni comuni

 

Quattro giorni di lezioni all’Oasi Dynamo. Il programma del campus

 

Quattro giorni di lezioni, sei tutor esperti, venti posti disponibili, altrettante idee che saranno analizzate, approfondite, presentate davanti a una giuria. E un metodo didattico basato sullo sviluppo delle competenze e sullo studio concreto dei lavori presentati dai corsisti.  Sono questi i numeri di SIBEC LAB, il nuovo corso intensivo – una vera e propria full immersion – ideato da Euricse e Labsus-Laboratorio per la sussidiarietà in collaborazione con Dynamo Academy e il supporto di Banca Etica. Il Campus è in agenda dal 17 al 20 ottobre 2018, all’Oasi Dynamo (San Marcello Piteglio, in provincia di Pistoia) e formerà amministratori, imprenditori, professionisti, cittadini attivi o associazioni interessate a sviluppare (e gestire) beni comuni che, se rigenerati, possono trovare nuova vita e tornare al servizio della collettività. Le iscrizioni sono aperte e si chiuderanno il 5 ottobre.

  (altro…)

Leggi tutto
Published on 24/08/2018by redazione

Storie di stage: il racconto di Federica

..ora posso acquisire quelle competenze gestionali e progettuali in cui desideravo crescere.

Mi chiamo Federica Buffa, vivo a Roma e sono laureata in Servizio Sociale. Dopo aver ottenuto l’abilitazione di assistente sociale, ho sentito la necessità di approfondire le mie competenze manageriali nel Terzo Settore, per questo motivo ho deciso di iscrivermi al Master GIS.

(altro…)

Leggi tutto
Published on 22/08/2018by redazione

Riforma del Terzo Settore, seminario gratuito a Verona il 27 settembre

 

L’appuntamento è in agenda giovedì 27 settembre, a Verona, negli spazi dell’auditorium “Bisoffi” (Via Calatafimi n. 10/A). Qui – nella sede di Cattolica Assicurazioni – docenti, esperti e operatori del settore s’incontreranno per offrire un quadro complessivo (ed esaustivo) circa l’evoluzione attuale della riforma del Terzo Settore. Il seminario, dal titolo “La riforma del Terzo Settore: stato dell’arte e questioni applicative alla luce dei decreti correttivi”, è organizzato da Euricse in collaborazione con Cattolica e la partecipazione è gratuita, previa iscrizione via mail all’indirizzo: formazione@euricse.eu.

(altro…)

Leggi tutto